html5 templates
cosmic fest

“AMULETI ED OGGETTI DI POTERE NELLO SCIAMANISMO”

conduce Agustìn Chaman

Per millenni gli sciamani hanno trasmesso il loro potere agli oggetti. Questi diventano così strumenti che permettono di dirigere l’energia verso determinati obiettivi. Gli amuleti consentono allo sciamano di mettersi in contatto con i ‘poderíos’ delle pietre, degli animali, dei vegetali …
Sicuramente però l’amuleto principale dello sciamano è condurre una vita impeccabile
(Agustin Chaman)

Dopo i SOLD OUT di questi anni nelle iniziative con Agustìn Orea è obbligatoria anche per questa edizione  la prenotazione. 
16 agosto 2021 ore 17.00, Convitto Palmieri/Biblioteca Bernardini - Lecce. Prenotazione obbligatoria ONLINE, POSTI LIMITATI.
Contributo di partecipazione 7 euro,
ridotto per due persone 10 euro

Il nostro mondo magico non ha nulla a che fare con cantici e incantesimi, con strani rituali e comportamenti. Il nostro mondo magico, che è un sogno, si realizza attraverso il desiderio concentrato di chi vi partecipa.
In ogni momento è mantenuto intatto dalla tenace volontà degli sciamani così come il mondo quotidiano lo è dalla volontà di tutti. Se gli sciamani non hanno nulla, non sentono nulla.
(Agustìn Chaman)

16 agosto 2021 ore 17.00, prenotazione obbligatoria ONLINE, POSTI LIMITATI.
Contributo di partecipazione 7 euro, 
 ridotto per due persone 10 euro

Per millenni gli sciamani hanno trasmesso il loro potere agli oggetti. Questi diventano così strumenti che permettono di dirigere l’energia verso determinati obiettivi.  Gli amuleti consentono allo sciamano di mettersi in contatto con i ‘poderíos’ delle pietre, degli animali, dei vegetali …
Sicuramente però l’amuleto principale dello sciamano è condurre una vita impeccabile
(Agustin)

la lettura individuale dell'aura sciamanica
COS’E’ UNA LETTURA DELL’AURA SCIAMANICA? 


E’ una interpretazione del campo magnetico, una diagnosi dell’equilibrio energetico. 

Sin da piccolo Agustin vedeva il corpo luminoso (aura) delle persone.
In un consulto individuale Agustin osserva l’energia ed i suoi movimenti. Il flusso energetico nel corpo agisce sulla nostra salute e sul nostro stato d’animo. Con questa diagnosi il paziente riceve informazioni interessanti su come armonizzare tale flusso energetico ed ottenere cosi tranquillità interiore.
Questo diagnostico è una interpretazione delle dimensioni della coscienza. Attraverso di esso veniamo a sapere se viviamo le nostre potenzialità ed in quali settori necessitiamo di ulteriore evoluzione. Grazie a questo punto di vista sciamanico possiamo sia scoprire un significato nuovo di blocchi, punti di forza, malattie, stati di coscienza o di meccanismi di comportamento incomprensibili, sia individuare possibilità di approccio sconosciute nella nostra cultura.
Agustin offre suggerimenti, indicazioni e motivazioni nuove.
Si possono porre domande sui temi più svariati, come salute, cammino spirituale, relazioni familiari o basilari questioni di vita in generale.
Un consulto (seduta individuale) dura circa un’ora ed è un meraviglioso strumento per addentrarsi nel mondo affascinante della conoscenza di se stessi e dei propri veri obiettivi.

Il contributo richiesto per la sessione individuale è di 90 euro.
Le sedute saranno realizzate il 16 agosto dal tardo pomeriggio  sino alla sera in orario da concordare successivamente alla prenotazione online. Il 17 agosto i consulti saranno possibili in tutta la giornata, in orario da concordare successivamente alla prenotazione.

Nato a Città del Messico, Agustin Orea inizia il suo cammino di ricerca spirituale a 14 anni. In un primo momento il suo cammino si muove nel mondo della fede cristiana, finché entra gradualmente in contatto con gli sciamani e in tale mondo si immerge. A 18 anni inizia ad impartire corsi con il suo amico e compagno di studi sciamanici Víctor Sánchez (autore de “Gli insegnamenti di Don Carlos”, “I Toltechi del nuovo Millennio”, “Il sentiero tolteco della ricapitolazione”), con il quale crea il metodo "L’Arte di vivere a proposito”.

Ha vissuto per lungo tempo con sciamani Americani Huichol, Maya, Apache, indigeni amazzonici, Maori e monaci tibetani del monastero di Shartse (India); ha lavorato con tre dei migliori sciamani del Messico: María Sabina, donna di conoscenza indiana Mazateca; Morgan Orso Aquila guaritore Apache, pronipote di Geronimo indiano; e Carlos Castaneda, antropologo e sciamano tolteco, colui che Agustin considera il suo Nagual, da cui ha ricevuto le conoscenze sul complesso sistema di sapere sciamanico del lignaggio di cui Castaneda fu esponente. Castaneda, insieme a Marivì de Teresa (allieva diretta dello stesso Castaneda), furono coloro che più impressero direzione e consapevolezza nella sua vita. Si forma in Programmazione Neuro Linguistica (PNL) e, come autodidatta, in antropologia sociale.

Nel 1992 con Nanita, ambasciatore del governo messicano del popolo Nahuatl, si reca in Spagna per adempiere al compito di attuare un processo di riconciliazione tra due culture: gli indigeni aztechi e gli odierni messicani con gli europei ‘conquistatori’ e distruttori della cultura preispanica.
Durante questo progetto chiamato “ponte Virikuta”, Agustin riceve il compito di lavorare e creare un lignaggio in Europa, che il Nagual Carlos Castaneda chiamerà Azzurri: il Lignaggio Azzurro della Coscienza.
A seguito di una visione, dopo lunghe ricerche e un duro lavoro, riesce a creare in Catalogna, Spagna, la casa di Armenteras, lo “sciamanastero”: un luogo di studio e di sviluppo della Consapevolezza, ove trasmettere le sue conoscenze.
Attualmente si dedica ad impartire corsi, conferenze e iniziazioni sciamaniche e terapie individuali, in Spagna, Italia, Germania, Svizzera, Austria e promuove “Ollin Yolitzli Foundation”, il suo progetto di integrazione sociale, crescita spirituale e sensibilità ambientale. Ha scritto diversi libri pubblicati in italiano, spagnolo, tedesco ed inglese.
Nel corso degli anni, tutte le sue conoscenze sciamaniche confluiscono anche nella delineazione dell’ Intensi, una disciplina composta di una serie di movimenti e respirazioni che riequilibrano l'energia della sfera energetica individuale, danno direzione all'energia, aiutano a migliorare il proprio stato di forma psicofisica ed il raggiungimento dei propri obiettivi.
Impegnato nel condurre impeccabilmente ogni compito affidatogli, ora cerca di adempiere a quelli che lui considera i due compiti più difficili della sua vita (come due sono le anime in lui): essere un Uomo, buon marito e padre, ed essere uno Sciamano che con il suo gruppo della Famiglia Azzurra va creando il nuovo Lignaggio Azzurro indicatogli dal suo Nagual.



Libri scritti da Agustin:

Il linguaggio dell'Aura (2021)
Il tesoro romano (edizione in spagnolo anno 2019)
Le sette finestre dello sciamanismo (edizione italiana febbraio 2006 –Giordano Editore)
Conversazioni con un angelo decaduto (edizione italiana agosto 2017 –Giordano Editore)

Disponibili per ora solo in spagnolo e tedesco:
Il Giardino dello Sciamano (I Ricordi rubati alle Stelle Morte)
Sciamani e Fate
Donne in fiore, fanciulle in fiore (tarocco per donne –e la loro fanciulla interiore- e per bambine
I testimoni del Nagual, intervista Agustín sui suoi incontri col nagual Carlos Castaneda, edito in México)
Chaman Blues (CD musicale di cui Agustin ha scritto i testi)

Cosmic Community , contact: email: info@cosmicveganfest.it Tel.: +39 0832 1826777
© Copyright 2021 Cosmic Community - Tutti i diritti sono riservati  -   connected websites: www.cosmicommunity.org