best free css templates
sciamanismo al Cosmic Fest con il docente Prof. Beggiora



Seminario (parte I)
Lunedì 16 agosto 2021,
ore 18.30
Intervengono e dialogano:
Stefano Beggiora – professore di Etnografia dello Sciamanismo e Indologia – Università Ca’Foscari di Venezia
Eugenio Imbriani – professore di Antropologia culturale – Università del Salento
Modera: Ilaria Papa

COSMOLOGIE SCIAMANICHE E DIALOGHI CON LA TERRA

16 agosto ore 18.30  a LECCE, CONVITTO PALMIERI/BIBLIOTECA BERNARDINI

Un seminario introduttivo su un piano scientifico e in prospettiva storico-religiosa sul tema dello sciamanismo, a cura di Stefano Beggiora, indologo e antropologo, titolare di una cattedra che è tra le uniche in Italia, “Etnografia dello sciamanismo”, presso l’università Ca’ Foscari di Venezia, nonché uno dei maggiori studiosi su questo tema, che dialogherà con Eugenio Imbriani, professore di Antropologia culturale e Storia delle tradizioni popolari presso l’Università del Salento. Un viaggio attraverso le culture e le tradizioni native del mondo, tra Asia e Americhe, per arrivare fino a noi, all’Italia, alla nostra terra meridionale e alle tracce lasciate dalle credenze popolari, retaggio di una dimensione in cui donne e uomini vivevano una connessione profonda con la Natura. Un tema oggi più che mai fondamentale in questi giorni che stiamo vivendo.
L’incanto e il mistero dell’agire sciamanico, nonché la difficoltà di circoscrivere il fenomeno in un paradigma definitivo, ha attraversato il dibattito scientifico per decenni e continua ad attrarre tantissime persone in tutto il pianeta.
Ma chi sono le sciamane e gli sciamani? Perché è lo sciamanismo è così importante oggi? Quale strumento può rappresentare per noi?
Forse l'aspetto più interessante dell'operato sciamanico è la possibilità di stabilire una relazione di equilibrio tra la dimensione umana e quella non-umana. Un dialogo differente, perché gli sciamani ancora oggi sono in grado di indursi uno stato di trance, allo scopo di comunicare con una dimensione diversa, altra, così come già in passato era stato documentato dagli esploratori. Un rapporto quindi con Madre Terra che possiamo dire d’aver dimenticato o perduto, ma che in alcuni luoghi è sopravvissuto. Un rapporto che si riscopre essere essenziale tanto con gli umani, come dicevamo, quanto anche con i ‘non umani’ – gli animali, le piante, i minerali… – che ci hanno accompagnati nei millenni della nostra evoluzione e ancora vivono attorno a noi.
In questo senso lo studio dello sciamanismo, delle culture dei popoli indigeni e delle tradizioni popolari è essenziale perché può essere una chiave per ripensare la nostra cultura, per comprendere temi importanti quali il rapporto con gli altri e con l’ambiente, la spiritualità, l’ecologia e la sostenibilità, su scala sia locale sia globale.
Proprio nell’Antropocene - così come è stata definita l'epoca in cui viviamo, ovvero un’era in cui l’ambiente e la sopravvivenza sul questo pianeta sono fortemente condizionati dagli effetti dell’azione umana – lo sciamanismo può diventare uno strumento per conoscere noi stessi e il nostro cammino sulla Terra, per aiutarci a scegliere chi siamo e dove andare in questo passaggio d’epoca e d’essere che stiamo attuando.

COSMIC FEST
Partner del festival il Polo Biblio Museale di Lecce, Biblioteca Bernardini, Museo Castromediano e Extraconvitto, con il contributo della Regione Puglia - Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, la collaborazione e il patrocinio della Provincia di Lecce, della Città di Lecce, oltre alle tantissime collaborazioni di realtà locali.  un evento di Cosmic Community


POSTI LIMITATISSIMI . PARTECIPAZIONE GRATUITA (OFFERTA VOLONTARIA) PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA SINO AD ESAURIMENTO POSTI DA QUESTO  PULSANTE:

sciamanismo al Cosmic Fest con il docente Prof. Beggiora

Seminario (parte II) a cura di Stefano Beggiora 
Mercoledì 18 agosto 2021, ore 18.30
 Interviene:
Stefano Beggiora - professore di Etnografia dello Sciamanismo e Indologia – Università Ca’Foscari di Venezia


Dialoghi con la foresta.
Viaggio fra sciamanismo e ontologie indigene in Sud Asia

18 agosto ore 19.00  a LECCE, CONVITTO PALMIERI/BIBLIOTECA BERNARDINI

Interviene:
Stefano Beggiora - professore di Etnografia dello Sciamanismo e Indologia – Università Ca’Foscari di Venezia


Il viaggio sullo sciamanismo continua con un seminario a partire dalle importanti ricerche sul campo effettuate in Asia dal prof. Stefano Beggiora, che approfondirà l’aspetto del ritualismo sciamanico, in particolare in riferimento a dei studi di caso che ha documentato in Himalaya, nel Subcontinente Indiano e in Mongolia. Attraverso immagini inedite effettuate durante le ricerche, ci addentreremo nella cosmologia e nella visione del mondo degli sciamani, conosceremo come avvengono l’iniziazione e la chiamata, approfondiremo temi come la comunicazione con il mondo degli spiriti, i fenomeni di possessione, guarigione ed esorcismo, per arrivare fino al ruolo assunto dalla musica, dalle sostanze psicotrope e dall’arte sciamanica (manufatti, canzoni, etc.), strumenti affascinanti e ancora importanti nel neo-sciamanismo attuale, nelle tante realtà sciamaniche che sopravvivono al mondo globalizzato di oggi.


Bibliografia dei seminari ( a cura del prof. Beggiora):

- BEGGIORA, STEFANO (a cura di): Il Cosmo Sciamanico, Franco Angeli, Milano, 2019.
[durante e dopo i seminari, a richiesta, potranno essere distribuiti o condivisi articoli scientifici tematici.]

Letture consigliate:
- BEGGIORA, STEFANO: Sonum Spiriti della giungla Lo sciamanismo delle tribù Saora dell’Orissa, Franco Angeli Editore, Milano, 2003.
- BEGGIORA, STEFANO: Mostri, spettri e demoni dell'Himalaya. Un'indagine etnografica fra mito e folklore, METI Edizioni, Torino 2016.
- BELLEZZA, VINCENT: Spirit-Mediums, Sacred Mountains And Related Bon Textual Traditions InUpper Tibet: Calling Down The Gods, E.J. Brill, Leiden, 2005.
- BOTTA, SERGIO: Dagli sciamani allo sciamanesimo. Discorsi, credenze, pratiche, Carocci, Roma, 2018.
- CASADIO, GIOVANNI: Lo Sciamanesimo. Prima e dopo Mircea Eliade, Il Calamo, Roma, 2014.
- DE NEBESKY-Wojkowitz, RENÉ: Oracles and Demons of Tibet: The Cult and Iconography of the Tibetan Protective Deities (The Hague: Mouton, 1956) Book Faith India, Delhi, 1996.
- DUBOIS, THOMAS A.: An Introduction to Shamanism, Cambridge University Press, Cambridge, 2009.
- ELIADE, MIRCEA: Lo sciamanismo e le tecniche dell’estasi,Edizione Mediterranee, Roma (varie edizioni).
- FABBRO,FRANCO: Neuropsicologia dell'esperienza religiosa, Ubaldini, Torino, 2010.
- FERRARA, MARIANNA (a cura di) Corpi sciamanici. La nozione di persona nello studio sullo sciamanesimo, (coll.Sapienza Sciamanica), Edizioni Nuova Cultura, Roma, 2017.
- GINZBURG, CARLO: I benandanti. Stregoneria e culti agrari tra Cinquecento e Seicento, Einaudi Editore, Torino;
- GINZBURG, CARLO: Storia Notturna una decifrazione del sabba, Einaudi Editore, Torino (varie ed).
- HALIFAX, JOAN: Shaman, the Wounded Healer, Thames and Hudson, 1997, London.
- HARNER, MICHAEL J.: Hallucinogens and Shamanism, Oxford University Press, 1973.
- HULTKRANTZ, ÅKE: Concezione dell’Anima tra gli Indiani del Nord America [S. Gallo ed. 'Soul and Native Americans'] Ester,Torino, 2016.
- LAPASSADE, GEORGES: Dallo sciamano al raver, Urra/Apogeo (Feltrinelli) Milano, 2008.
- LECOUTEUX, CLAUDE: Witches, Werewolves and Fairies: Shapeshifters and Astral Doubles in the Middle Ages, 2003.
- LECOUTEUX, CLAUDE: Phantom Armies of the Night: The Wild Hunt and Ghostly Processions of the Undead, Inner Traditions, Rochester,2012.
- LEWIS, IOAN M.: Le religioni estatiche, Ubaldini, Torino (varie ed.).
- MARAZZI, UGO (a cura di): Testi dello sciamanismo siberiano e centro asiatico, UTET, Torino (I ediz. 1984).
- NICHOLSON, SHIRLEY: Shamanism, Quest Book, Wheaton IL, 2014.
- PRICE, Neil: Archaeology of Shamanism, Routledge, London, 2001.
- RIGOPOULOS, A., MASTROMATTEI, R.(eds.), Shamanic Cosmos. From India to the North Pole Star, D. K. Printworld, New Delhi, 1999.
- ROUGET, GILBERT: Musica e trance: i rapporti fra la musica e i fenomeni di possessione, Einaudi, Torino, 1986.
- STUTLEY, MARGARET: Shamanism an Introduction, Routledge, London, 2003.
- SUDHIR, KAKAR: Shamans, Mystic and Doctors. A Psychological Inquiry into India and its Healing Traditions, Oxford University Press, New Delhi, 1982 (it: Sciamani,mistici, dottori, ed. Pratiche).
- TORRI, DAVIDE:Il lama e il bombo. Sciamanismo e buddhismo tra gli Hyolmo del Nepal,(coll. Sapienza Sciamanica), Edizioni Nuova Cultura, Roma, 2015.
- VITEBSKY, PIERS: The Shaman,Duncan Baird Publishers, London, 1995.
- ZOLA, LIA: Paesaggi, luoghi e spazi sacri nello sciamanismo siberiano, Meti Edizioni, Torino, 2015.

COSMIC FEST
Partner del festival il Polo Biblio Museale di Lecce, Biblioteca Bernardini, Museo Castromediano e Extraconvitto, con il contributo della Regione Puglia - Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, la collaborazione e il patrocinio della Provincia di Lecce, della Città di Lecce, oltre alle tantissime collaborazioni di realtà locali.  un evento di Cosmic Community


CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE A QUESTA SECONDA SESSIONE DEL SEMINARIO: 10 EURO
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ONLINE

Cosmic Community , contact: email: info@cosmicveganfest.it Tel.: +39 0832 1826777
© Copyright 2021 Cosmic Community - Tutti i diritti sono riservati  -   connected websites: www.cosmicommunity.org